Fraternità e Amicizia Società Cooperativa Sociale Onlus

Progetti

Poesia e Arte in dialogo nella fragilità

Le suggestioni della Poesia animano l’attività dei Laboratori Artistici

Un libro di poesie, ispirate all’autore da incontri con persone fragili (disabilità psichica e intellettiva), ha incontrato le persone che frequentano i nostri Laboratori Artistici. La lettura dei testi, l’incontro con l’autore, il dialogo nei gruppi ha mobilitato la creatività, facilitando un filone di produzioni che -associandosi al volume- fanno di ciascuna copia un’opera unica.

Il volume: “Della Forza della Fragilità”

E’ un progetto editoriale interamente rivolto al sociale. Molte delle poesie sono “ritratti” di persone incontrate, talvolta frequentate a lungo, nell’attività di operatore sociale, sia in ambito psichiatrico sia in quello del deficit intellettivo-cognitivo. Marco Mancini così presenta il suo lavoro:

L’attenzione alle fragilità è ciò che maggiormente ci sorprende, sospendendoci in attimi di silenzio e lasciando andare il frastuono degli automatismi della nostra quotidianità. Siamo circondati da fragili creature e viviamo delicati attimi; noi stessi siamo abitati dalle stesse fragilità. La natura, anche quando confinata dal cemento, aggredita dall’inquinamento, ci elargisce ovunque doni preziosi, è sufficiente osservarla, così come il nostro cammino quotidiano nell’incontro con l’altro, nel lavoro, in famiglia, ma anche semplicemente nella vicinanza sui mezzi pubblici, costrizioni che possono diventare opportunità di scambio.
C’è poi una fragilità speciale, quella di persone che percorrono una strada diversa dalla nostra, non solo divita vissuta, ma anche “sentita”, le cui emozioni appaiono spesso senza mascheramenti perchè “a fior di pelle”. Altre che ci sembrano strane e i cui pensieri ci sfuggono poiché al di fuori da modelli ben codificati nell’alveo rassicurante della normalità. Viviamo in una “comunità di destino”, come afferma Eugenio Borgna, e c’è solo una chiave di lettura, di vicinanza, di accoglienza, quella che passa attraverso l’attenzione, il silenzio della consapevolezza e la fraterna commozione.

L’autore

Giornalista professionista da oltre trent’anni, sempre interessato alla poesia, ha partecipato a diversi concorsi, talvolta vincendoli.
Quando la sua vita professionale ha svoltato verso il mondo del Sociale, inevitabilmente ha orientato anche il suo mondo lirico. Dall’incontro con persone fragili e le loro storie, spesso sorprendenti, talvolta drammatiche ma sempre uniche e preziose….così è nato “Della forza della fragilità”.
L’intero ricavato della diffusione di questo libro sarà destinato ai progetti di vita delle persone incontrate dall’autore nella sua attività accanto alla sofferenza psichica.

Il contributo del nostro Centro d’Arte

11 arteterapeuti, artisti-terapisti e operatori con formazione artistica hanno coinvolto gli utenti dei loro laboratori nella lettura e nelle riflessioni tratte dai testi poetici del volume di Mancini, suscitando il fiorire di produzioni che si associano idealmente al libro.
Con il coordinamento di Veronica Pozzi, hanno collaborato Silvia Cucurnia, Paola Ghinatti, Elia Gobbi, Chiara Guerrini, Monica Liguoro, Giuditta Maccalli, Isabella Maj, Francesca Masperi, Fabrizio Moresca, Sara Simone.
Complessivamente l’attività ha coinvolto 100 persone con fragilità, producendo lavori su carta che diverranno parti integranti di altrettante copie del volume.

Al progetto hanno inoltre contribuito 15 artisti contemporanei: ognuno di loro ha realizzato un particolare “libro d’artista” trasformando in un’opera d’Arte unica ogni  volume, e messo a disposizione il proprio lavoro per una singolare asta benefica, che si svolgerà il 12 dicembre p.v. nei locali della Fondazione Pasquinelli. 

Artisti partecipanti:
Filippo Borella, Claudia Canavesi, Francesca Candito, Angelo Caruso, Rafael Coronado, Giuseppe De Siati,  Francesco Duranti, Laura Fiume, Paola Grott, Pino Lia, Valeria Manzi, Antonio Sammartano, Edi Sanna, Laura Dafne Tono, topylabrys.

L’evento espositivo presso Fondazione Pasquinelli (10-12 dicembre)

Arte e Poesia solidali in un progetto sociale.

L’esposizione, organizzata da Fraternità e Amicizia Soc. Cooperativa Sociale Onlus, si svolgerà il 10 – 11- 12 dicembre presso la Fondazione Pasquinelli di Milano, luogo  particolarmente dedicato all’Arte, con sede in Corso Magenta, 42 a Milano.
Ogni artista ha realizzato un particolare libro, pezzo unico, trasformando in un’opera d’Arte il volume di poesie
“DELLA FORZA DELLA FRAGILITÀ”.

Nella serata di chiusura dell’evento, giovedì 12 alle ore 21, si svolgerà una singolare asta benefica dei 15 libri d’artista il cui ricavato andrà interamente a sostenere i progetti di vita di persone con fragilità.
Il progetto prevede anche una mostra di 100 opere su carta (disegni, dipinti, collage, assemblage) dello stesso formato del volume, realizzati dai partecipanti ai diversi laboratori artistici di Fraternità e Amicizia, supportati da undici operatori con formazione artistica.
Questi originali lavori potranno essere acquisiti con donazione ad offerta libera ed inseriti nel libro per farne 100 copie “uniche”.

Il ricavato dell’asta e delle donazioni per l’acquisizione delle opere associate ai volumi sarà interamente devoluto a sostenere i progetti di vita delle persone con fragilità.

Istantanee dei partecipanti al Progetto

Accompagnati dalla competenza degli undici operatori, e stimolati dalle appassionanti sessioni di lettura e dialogo con l’autore dei testi poetici, i partecipanti all’esperienza si sino appassionati ad ideare e perfezionare forme e colori associati ai contenuti del volume, che lo arricchiranno quindi in tante declinazioni personalizzate…